Juric: "Ci è mancata qualità. Il nostro attacco rende poco"

21 Agosto 2023
- Di
Viola Meacci
Ivan Juric Torino Cagliari intervista Serie A 2023-2024
Tempo di lettura: 2 minuti

CONFERENZA JURIC TORINO CAGLIARI - Finisce 0-0 a Torino la sfida tra i padroni di casa e la neo promossa Cagliari. Al termine della partita, il tecnico dei granata Ivan Juric ha commentato il match ai microfoni di DAZN e in conferenza stampa. Queste le sue parole.

La conferenza stampa di Juric al termine di Torino Cagliari

"Vorrei parlare della partita. Ci è mancata qualità, potevamo fare meglio. Il campo era bruttino e facevamolto caldo, in questo momento il nostro attacco rende poco.

Ci capitava di perdere queste partite. E' stata una partita uno contro uno, in attacco devi essere diverso. I nostri difensori hanno retto e hanno fatto molto bene, noi dobbiamo fare di più e meglio".

Sul Cagliari

"Anche l'anno scorso cambiava molto e spesso, non è stato un problema. Siamo stati poco brillanti. All'inizio abbiamo avuto occasioni, è stata una battaglia. Abbiamo avuto più di tutto, ma il Cagliari ha avuto le sue occasioni ed è un pareggio giusto".

Su Sanabria e Pellegri

"Tonny ha legato a tratti. Ci serviva un altro tipo di caratteristiche per la partita di oggi. Quando gioca come negli ultimi quattro mesi, è ottimo. Al momento però non stiamo rendendo bene, anche sulle fasce. Lui deve ritrovare tante cose, come tutti gli attaccanti. Ma ho fiducia incondizionata in Tonny, lavora e vuole fare bene. Da Pellegri aspettiamo che trovi continuità, può diventare un attaccante che va in profondità".

Le caratteristiche di un attaccante

"Siamo soddisfatti degli ultimi sei mesi di Sanabria: ce lo teniamo stretto. E Pellegri, in teoria, riesce ad attaccare la profondità".

Karamoh dal primo

"Rado deve trovare continuità di allenamento, ci sono sempre un po' di problematiche e non riesci a sfruttarlo al massimo".

L'assenza di Tameze

"In ritiro non era in condizioni buone. Deve mettersi a posto e lavorare tanto, stando attento a come vive. Deve tornare quello che volevamo. Non era un nostro giocatore e non lo tenevamo sotto controllo, ora si deve mettere a posto. Ma Linetty è entrato bene".

Contatti con Cairo

"Parlo molto con Vagnati, con Cairo sono solo cose globali e grandi. Con Vagnati parlo ogni giorno e lui comunica con il presidente"

Seguici Su

Advepa 3D for BusinessBanner con il logo dei servizi Discrod Sgravotech
Copyright @Torinosiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram