Torino, Pellegri: "Questo non è un riscatto, il calcio è come la vita, fatto di momenti belli e meno belli"

7 Giugno 2022
- Di
Redazione
Tempo di lettura: < 1 minuto

PELLEGRI TORINO INTERVISTA ITALIA U21- In seguito al gol in Under 21 il giovane attaccante granata ha rilasciato un'intervista, in cui ha parlato della sua condizione e del suo periodo di forma. Pellegri spera di lasciarsi alle spalle un lungo periodo sfortunato, e di poter tornare protagonista in nazionale e in campionato. Ecco le sue parole.

Torino, le parole di Pellegri

"Voglio dare il massimo per questa squadra, con Nicolato ho un rapporto bellissimo, ci vogliamo bene. Il gol? Era importante per me e per la squadra, ma contava solo la vittoria: ora pensiamo alla gara con con la Svezia. Questo non è un riscatto per me, il calcio è come la vita, fatto di momenti belle e meno belli. Bisogna lavorare per superarli; le qualità le ho sempre avute, ma ho anche avuto un periodo di sfortuna, dal quale sono uscito seguendo i professionisti con i quali lavoro. Spero di essere d'aiuto a questa nazionale e spero, in futuro, anche al ct Mancini nella selezione maggiore".

LEGGI ANCHE: Ola Aina: “Mi rimane un anno di contratto, ma non so cosa succederà in estate”


Seguici Su

Advepa 3D for Business
Copyright @Torinosiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram