Italia, Mancini: "La sfida con l'Inghilterra ormai è una classica"

22 Marzo 2023
- Di
Viola Meacci
Categorie:
Roberto Mancini in conferenza stampa alla vigilia di Italia Inghilterra
Tempo di lettura: 2 minuti

MANCINI ITALIA INGHILTERRA CONFERENZA - Sale l'attesa per Italia - Inghilterra, una sfida che lo stesso Mancini ha definito 'un classico del calcio'. Alla vigilia della sfida, il commissario tecnico della Nazionale ha presentato il match in conferenza stampa. Queste le sue parole.

Italia Inghilterra, la conferenza stampa di Mancini

"Ormai è diventata una classica, l'Inghilterra è una delle migliori squadre al mondo. Ha una lista di giocatori straordinari. Anche domani sarà una gara molto difficile, noi cercheremo di fare la nostra partita. Non sarà semplice per entrambe. Il modulo? Abbiamo giocato con un modulo diverso nelle gare di Nations League, si potrebbe anche cambiare. Ma nel 4-3-3 ci sentiamo a nostro agio, soprattutto per giocare una partita molto propositiva. Ma questo non vuol dire".

Su Retegui

"Arrivare così dall'Argentina all'Italia, e non in una squadra di club, non è così semplice. Un po' di tempo ci vuole, ma il ragazzo è educato e sveglio. E' un bravo centravanti, giovane, abbiamo una grande fiducia e dobbiamo dargli un po' di tempo".

Il tifo di Napoli

"La Nazionale quando è venuta a Napoli è sempre stata aiutata dal pubblico, ci darà il solito aiuto. Problemi tra tifosi? Io non sono della polizia. Generalmente sono sempre stati gli ospiti a creare problemi. Ma la partita di calcio è sempre un momento di gioia per tutti: se i tifosi ospiti si comporteranno bene, io non credo ci saranno problemi".

L'approccio al lavoro di Ct

"Siamo passati da una grande emozione come l'Europeo a una grande delusione come la mancata qualificazione al Mondiale. E' stata una grande delusione, non lo meritavamo, ma in tutto questo ci siamo qualificati due volte alle final four di Nations League. Ora ripartiamo, abbiamo dimenticato la delusione. Abbiamo giocatori giovani che oggi non sono qui con noi ma che ci sarebbero stati e che ci saranno da qui a novembre prossimo: ripartiamo domani, vogliamo qualificarci, vincere la Nations League e poi giocarci l'Europeo al meglio da campioni in carica".

SEGUI TORINOSIAMONOI.IT SU FACEBOOK

Seguici Su

Advepa 3D for BusinessBanner con il logo dei servizi Discrod Sgravotech
Copyright @Torinosiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram