Juric: "Arbitri? Siamo stati un po' danneggiati. Tanti giocatori con l'influenza"

12 Marzo 2022
- Di
Arianna Botticelli
Categorie:
torinosiamonoi-torino-juric-ivan-allenatore-conferenza-stampa-inter-vigilia-ultime-news-toro

Leggi anche:
Cagliari

Tempo di lettura: 2 minuti

JURIC TORINO INTER CONFERENZA - Queste le parole dell'allenatore del Torino, Ivan Juric, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro l'Inter. Il match si gioca domenica, 13 marzo, alle 20:45, allo stadio Olimpico Grande Torino.

Serie A, la conferenza stampa di Ivan Juric alla vigilia di Torino Inter

"È entrata l'influenza in spogliatoio, qualcuno è recuperato e altri no. A Bologna abbiamo fatto bene, giochiamo contro i campioni d'Italia ma vogliamo fare bene. Bremer, Lukic e Rodriguez ci sono, Warming è uscito e Sanabria è da valutare, mentre Zima credo non ci sarà. Anche Vanja ha preso la febbre e non ha risolto il problema alla mano. Berisha ha fatto una bella partita: non hanno tirato, ma la sensazione è quella".

L'importanza di battere una big

"Con la Juve abbiamo fatto bene, vogliamo provarci. Stiamo mancando un po' sul piano tecnico, per vincere servirà una grande prestazione difensiva e alzare il livello tecnico".

Problema di precisione nei tiri

"A volte vinci meritando meno e altre, come a Bologna, dove non abbiamo subito niente e abbiamo creato tanto. Nelle ultime due partite i portieri avversari hanno preso di tutto. Quando colpisci un palo è sfortuna e non mancanza di precisione, in questo momento va così".

Sugli arbitri

"Siamo alle solite: ultimamente, dal gol contro il Venezia e a Bologna è successa una cosa strana, siamo stati un po' danneggiati. Ma non c'è niente da fare, serve rimanere sereni e proseguire".

Sulle ultime partite

"Sono partite diverse, non riesci a dominare. Dobbiamo migliorare in certe situazioni, a Bologna abbiamo rubato tanti palloni a 30 metri dalla porta e abbiamo sbagliato il passaggio: è una questione tecnica, anche se ci alleniamo molto". 

In vista del calciomercato, bisognerà ricominciare tutto dall'inizio?

"Certo, è chiaro...Ma sono concentrato su quest'annata. Abbiamo fatto cose bellissime ma incompiute: la mia sensazione è questa. Avremo tante partite toste e dobbiamo conquistare le cose, ma si sono fatte tante cose positive ribaltando la situazione. Ci è mancato lo step ulteriore".

Su Warming

"Doveva andare in prestito, non è ancora pronto per questo livello. Ma in futuro può esserlo".

Seguici Su

Advepa 3D for BusinessBanner con il logo dei servizi Discrod Sgravotech
Copyright @Torinosiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram