Juric: "Bremer non giocherà le ultime due gare di Serie A"

13 Maggio 2022
- Di
Redazione
Categorie:
torinosiamonoi-torino-napoli-news-toro-juric-ivan-intervista-serie-a
Tempo di lettura: 2 minuti

VERONA TORINO CONFERENZA STAMPA JURIC - Domani, sabato 14 maggio, alle 18 il Torino giocherà in trasferta contro il Verona. Il match è valido per la 37^ giornata di Serie A. Alla vigilia della sfida, il tecnico granata Ivan Juric è intervenuto nella consueta conferenza stampa pre partita.

Conferenza stampa Juric: sulla stagione del Torino

“E’ un Toro che ha fatto grandissimi passi in avanti, che ha messo le basi per il futuro. Ma queste sono le basi, adesso vediamo se riusciamo a fare un gruppo forte. Questo è un Toro in costruzione, ancora non siamo fluidi in tutte le situazioni, dobbiamo migliorare nella gestione dei momenti ma qualcosa abbiamo fatto. Mi auguro che si possa ancora migliorare”.

Sul tornare a Verona

“E’ un grandissimo piacere ritrovare tutto l’ambiente a Verona, mi sono trovato davvero più che bene. Sono stato molto felice. A Verona ho vissuto due anni molti intensi, ho messo tantissimo cuore in tante situazioni e arrivi a un punto in cui magari senti il bisogno di cambiare. Ancora adesso riconosco quello spirito che ho messo dentro, sui giocatori da portare, da mettere dentro. Anche quest’anno sono contento di come giocano, poi Tudor ha fatto un lavoro meraviglioso. Tornando indietro sono contento di quello che è stato fatto. Io sono molto felice di stare al Torino, ci sono situazioni diverse in cui anche io mi devo adattare. Ma questa è la vita. A Verona era un modo di lavorare, qua è un po’ diverso, ma certamente sono felice qua”.

Su Belotti

“Se ho ricevuto segnali su Belotti? No, ma i prossimi giorni si saprà tutto. Sul riscatto di Pellegri non abbiamo ancora deciso, è ancora troppo presto per fare previsioni riguardo al futuro”.

Su Brekalo

“Brekalo? Secondo me ha fatto un periodo positivo e uno meno positivo. Sul riscatto? Vedremo nei prossimi giorni, dovrete chiedere a Vagnati”.

Sulla formazione anti-Verona

“A Verona giocherà Aina al posto di Singo. Bremer non giocherà queste ultime due partite, ha un problema alla caviglia e nelle ultime settimane ha stretto i denti. Anche Singo aveva questo problema di pubalgia e ha tirato finché ha potuto. Ci sono anche altri giocatori che hanno dato tanto, è normale che ci sia un po’ di stanchezza. Noi però dobbiamo essere pronti altrimenti la perdiamo. Pellegri ha avuto qualche problema l’altro giorno, vediamo come sta. In difesa mancherà poi anche Buongiorno, al centro della difesa giocherà Zima. Il Verona a livello di fluidità di gioco ha fatto meglio rispetto a noi. Ci sono però grandi motivazioni da parte nostra per arrivare più in alto possibile”.

Sul rapporto con i direttori sportivi di Verona e Torino: D'Amico e Vagnati

“Penso che in futuro non avrò rapporti con altri come li ho con D’Amico, ma anche dal punto di vista umano. Con lui c’è un’amicizia molto forte. Ma anche con Vagnati vado d’accordo, non ho assolutamente problemi con lui. Qua ci sono dinamiche diverse su come lavorare”.

Seguici Su

Advepa 3D for BusinessBanner con il logo dei servizi Discrod Sgravotech
Copyright @Torinosiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram